Corciano, il programma di Natale prosegue: fino all’8 gennaio il borgo è vestito a festa

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Corciano
  • Quando
    Dal 22/12/2016 al 08/01/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

“Abbiamo davvero iniziato col botto! Ma è fino all’8 gennaio il nostro Borgo continua ad essere vestito a festa”. L’assessore Lorenzo Pierotti non ha ancora perso l’entusiasmo per l’inaugurazione del calendario degli eventi natalizi, affidato quest’anno a “Il Natale dei Bimbi”, evento ispirato da “Corciano Bimbi”, la cui prima edizione risale alla primavera. “Il 10 e l’11 dicembre – prosegue Pierotti – le famiglie hanno popolato il centro storico. Lungo le mura e nei parcheggi non c’era più posto per le auto ed in migliaia hanno percorso le nostre vie, lasciandosi affascinare dagli eventi proposti, tutti gratuiti, in linea con la volontà dell’Amministrazione di regalare alle famiglie un ‘dono’ da vivere. Non sono ancora genitore – sottolinea l’assessore – ma vedere gli occhi brillanti ed emozionati dei bambini mentre accarezzavano le renne vere di Babbo Natale è stata la soddisfazione più grande!”.

Imponenti anche i numeri, nonostante la difficoltà nel registrarli in un appuntamento senza biglietti d’ingresso; in due giorni hanno frequentato il borgo più di 5mila persone, gli spazi adibiti a parcheggio, soprattutto la domenica, si sono presto esauriti, da rendere necessario indirizzare i visitatori a Migiana. Le famiglie sono arrivate un po’ da tutta Italia, con gruppi significativi da Campania, Abruzzo,  Toscana, Lazio. L’evento, quindi, è stato un volano per il turismo di tipo familiare che l’amministrazione Betti, fin dal suo insediamento, ha sempre dichiarato di sostenere. Ad avere lavorato sono state pure molte delle strutture dell’albergo diffuso sparse nel borgo, che hanno ricevuti tanti complimenti da parte degli ospiti per avere riproposto così bene le atmosfere delle favole.

“Archiviamo dunque ‘Il Natale dei Bimbi’ – ribadisce Pierotti – ringraziando davvero dal cuore la dipendente del Comune, Ambra Cirenei che, come la scorsa primavera, è stata la fatina del mondo dei bambini ed ha saputo tenere in mano la bacchetta magica, supervisionando  con il sorriso e la caparbietà, l’organizzazione di una macchina davvero complessa. Ma non è finita, perché Corciano Natale ha ancora tante frecce al suo arco. Il nostro presepio monumentale tornerà a prendere vita, come fa da 33 anni, lungo i vicoli, le piazzette e i fondi del centro storico – dice ancora l’assessore – il tema del 2016 sarà ‘le Opere di misericordia’ (26 - 29 dicembre, 3 gennaio, ore 17.00 – 19.00, in repliche successive - in caso di maltempo del giorno 26 si replica il 27 - ndr), a corredo, ci saranno musica e canti, secondo il progetto di Antonella Parlani, realizzato in sinergia con Damiana Pinti, mezzosoprano e direttrice del coro di San Mariano, Antonietta Battistoni, direttrice del coro di Corciano, i Menestrelli di Corciano, diretti da Giovanni Brugnami ed elementi di altri Cori raccordati da Alessandro Zucchetti, grazie all’associazione ARCUM. Avremo – conclude - un presepio artigianale in movimento, realizzato da Mario Maccherani, cittadino sanmarianese, per vivere il castello in un’atmosfera incantata (Chiesa Museo di Sant’Antonio Abate fino all’8 gennaio: giovedì e venerdì ore 16.00-19.00, sabato e domenica ore 10.00-13.00/16.00-19.00 a cura di Arte in Bottega – ndr) e non dimentichiamo le mostre, i salotti culturali ed anche il Mercato dell’artigianato lungo le vie e nei locali del borgo (17, 18, 23, 24, 29, 30 dicembre e 4, 5 gennaio 2017, 10.00-13.00/15.00-19.00 – ndr)”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
PerugiaToday è in caricamento