Un voucher per dare futuro all'agricoltura, la proposta dei senatori umbri della Lega

Presentato un emendamento in Senato: "Dobbiamo garantire prodotti alimentari Made in Italy ai consumatori italiani e assicurare manodopera agli imprenditori agricoli"

Un voucher per sostenere l’agricoltura. È quanto propongono i senatori umbri della Lega Luca Briziarelli, Stefano Lucidi, Valeria Alessandrini e Simone Pillon.

“Dare un futuro all’agricoltura del nostro Paese è ancora possibile e uno dei passaggi fondamentali è l’introduzione dell’uso dei voucher che sono lo strumento che tutto il gruppo della Lega in Senato sta chiedendo al Governo con l’emendamento n. 78.18 – scrivono i senatori - L’agricoltura in Italia come in Umbria è, insieme al turismo, uno dei settori trainanti dell’economica e il Governo non può rimanere cieco di fronte alle necessità e richieste di questo importante comparto”.

A causa dell’emergenza sanitaria, però, “ci vorranno anni per risollevarci e abbiamo il dovere, da un lato di sostenere le aziende agricole e dall’altro assicurare prospettive ai tanti italiani, giovani, studenti, pensionati e disoccupati che vogliono provare a migliorare la propria vita lavorando in agricoltura – continuano i Senatori leghisti – Dobbiamo garantire prodotti alimentari Made in Italy ai consumatori italiani e assicurare manodopera agli imprenditori agricoli, i voucher sono lo strumento per poterlo fare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I senatori della Lega concordano “con le preoccupazioni espresse nei giorni scorsi dai presidenti di Coldiretti, Ettore Prandini (nazionale) e Albano Agabiti (Umbria) per la bocciatura di un emendamento analogo. Se ciò accadesse anche per quello proposto dalla Lega, si metterebbe a rischio la fornitura alimentare del Paese. L’Italia, come ha ricordato il presidente Agabiti, non ha bisogno di posizioni ideologiche, ma di scelte pragmatiche per il bene del Paese, come quelle che riguardano l’agricoltura e la produzione alimentare. Oggi la Lega in Commissione Bilancio rimarcherà con forza questa necessità sostenendo il comparto agricolo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento