rotate-mobile
Economia

Una delle storiche Tv umbre in crisi grave: stipendi non pagati e piano editoriale mancante. "Evitare chiusura"

"Ad oggi non risultano pervenuti altri emolumenti ai giornalisti che scontano un arretrato di sei mesi ancora da riscuotere": la denuncia porta la duplice firma dell’Associazione Stampa Umbra e l'Ordine dei Giornalisti ritengono non più rinviabile un incontro  urgente con la proprietà di Tele Editore Fornari  (TEF) al fine di fare definitiva chiarezza sul futuro dell’emittente umbra e dei  giornalisti che vi lavorano.

"Avvertiamo l'assenza di una visione prospettica sul futuro aziendale e sui livelli occupazionali, oltre che di un piano editoriale, più volte richiesto dall’Asu, che incanali l’emittente in un percorso di uscita dalla crisi. L’Associazione Stampa Umbra e l'Ordine dei Giornalisti chiedono, inoltre, di fare chiarezza sulle notizie riportate da diversi media sul possibile acquisto di Tef da parte dell’editore Polidori, notizie non smentiite dalla proprietà e che rendono il quadro generale dell’azienda ancora più complesso".

I giornalisti e gli altri dipendenti sono fortemente provati dall’attuale situazione che non lascia intravedere una prospettiva  certa per il mantenimento dei livelli occupazionali e per il prosieguo dell'attività di informazione. "Da qui la decisione di  mettere in atto, in accordo con i colleghi della redazione e con le altre organizzazioni sindacali,  tutte le azioni che saranno ritenute utili per fare chiarezza, una volta per tutte, sullo stato dell’arte e sul futuro dell'emittente e dei suoi dipendenti.  Vogliamo evitare che un’altra voce importante del panorama informativo umbro si spenga in silenzio, nell’indifferenza generale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una delle storiche Tv umbre in crisi grave: stipendi non pagati e piano editoriale mancante. "Evitare chiusura"

PerugiaToday è in caricamento