Economia

Vertenza Trafomec, posti di lavoro da salvare: "La Regione pronta contribuire a livello economico per il rilancio dell’azienda"

Tavolo in regione dopo la richiesta di fallimento presentata al Tribunale di Perugia

L'obiettivo è salvare i posti di lavoro. L'assessore regionale allo Sviluppo economico, Michele Fiorini, annuncia che "dopo la richiesta di fallimento presentata al Tribunale di Perugia e la conseguente nomina dei curatori fallimentari, oggi si è riunito, presso l’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Umbria, il tavolo istituzionale per la vertenza Trafomec Shanghai Ltd alla presenza delle organizzazioni sindacali, delle istituzioni locali e dei curatori nominati dal Tribunale".

Per la vertenza, aggiunge l'assessore, "la Regione Umbria si è spesa fin dal primo momento e continua ad attenzionare, tanto da comunicare la volontà di contribuire a livello economico per il rilancio dell’azienda".

La situazione, prosegue Fioroni, "è molto complessa, ma l’obiettivo è come sempre tutelare la forza lavoro e le ricadute dirette ed indirette sul territorio avendo questo Assessorato come priorità il mantenimento dei livelli occupazionali che, ad oggi, ammonta a circa sessanta persone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Trafomec, posti di lavoro da salvare: "La Regione pronta contribuire a livello economico per il rilancio dell’azienda"
PerugiaToday è in caricamento