menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trafomec, nuova fase: alla guida della nuova società ci sarà l’ex dirigente di Autostrade per l’Italia

Sarà costituita una nuova società controllata, di diritto italiano, che ingloberà il sito di Tavernelle e sarà guidata dal super manager Giancarlo Elia Valori

Si apre una nuova fase per l’azienda metalmeccanica Trafomec, tanto che sarà inglobata in una nuova società la cui guida sarà affidata al super manager Giancarlo Elia Valori, già dirigente di Autostrade per l’Italia. È quanto comunicato nel corso di un’assemblea sindacale (Fiom, Cgil, Fim, Cisl e Rsu) avvenuta stamattina con circa cento lavoratori dello stabilimento di Tavernelle. All’ordine del giorno, l’incontro avvenuto ieri a Roma (presente anche il presidente della multinazionale Trafomec Shangai,  Xiangxiong Cao) tra gli stessi sindacati e la proprietà cinese dopo le numerose sollecitazioni dei dipendenti e le iniziative di mobilitazione messe in campo.

Da lì la notizia della costituzione della nuova società controllata di diritto italiano all’interno della quale confluirà anche il ramo d’azienda che include il sito di Tavernelle. “Prima di tutto sindacati e lavoratori intendono verificare e misurare la serietà e la solidità di questo percorso attraverso due richieste specifiche - spiegano Fiom Cgil, Fim Cisl e Rsu - quella di sanare subito tutte le pendenze in essere con i lavoratori (salario, fondi pensione, istituti contrattuali, etc.) e quella della garanzia di un piano industriale, che contenga investimenti in termini di sicurezza, formazione e organizzazione del lavoro”. Richieste - spiegano i sindacati - già avanzate nell’incontro romano di ieri e condivise oggi dalla totalità dei lavoratori in assemblea a Tavernelle.

Intanto è previsto un nuovo incontro a Roma per novembre per capire il nuovo corso per l’azienda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento