menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, arrivano i soldi per nostri talenti: finanziati 17 dottorati e 55 assegni di ricerca

La Regione Umbria apre i rubinetti: fondi per 2,3 milioni di euro per la ricerca

Arrivano i soldi per i ricercatori universitari dell'Umbria. Due milioni e 300mila euro per finanziare 55 assegni di ricerca e 17 borse di dottorato, secondo quanto annunciato dall'assessore regionale Antonio Bartolini. Un piano per collegare le imprese al mondo della ricerca, rilanciando così tutto il sistema produttivo dell'Umbria.

Spiega l'assessore: "Sono stati approvati gli esiti degli avvisi pubblici diretti alle Università regionali, finanziati a valere sul Fondo Sociale Europeo, che consentiranno in Umbria di attivare 55 assegni di ricerca e 17 borse di dottorato per un totale di 2,3 milioni di euro, per progetti di ricerca in grado di contribuire alle priorità di sviluppo della regione e svolti in partenariato obbligatorio con le imprese". 

E ancora: "L’obiettivo che ci poniamo con azioni di questo tipo – prosegue - è infatti quello di rafforzare e consolidare, soprattutto, la propensione delle imprese umbre, che in grande maggioranza sono di piccola e media dimensione, a utilizzare il capitale umano ad elevata qualificazione, in ragione delle  relazioni fra sistema produttivo, università e centri di ricerca che rappresentano l’infrastruttura necessaria  per accrescere il livello di competenze necessario ad innalzare la produttività del sistema Umbria!.             

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento