rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

Il turismo l'oro dell'Umbria: dopo i dati record scatta la fase 2, in arrivo 28 operatori internazionali per conoscere i nostri tesori

I programmi dei 4 tour prevedono visite alle principali città umbre e a piccoli borghi medioevali ed esplorazioni del territorio naturalistico

Il turismo sta diventando sempre di più l'oro dell'Umbria che, dopo finalmente campagne di informazione azzeccate, ha fatto registrate nel 2021 il miglior risultato on fatto di visite degli ultimi 8 anni. Ora però è necessario rafforzare questo trend positivo. Una delle iniziative più interessati arriva dalla Camera di Commercio dell'Umbria che organizza 4 tour conoscitivi dell'Umbria e dei suoi tesori per 28 operatori del turismo provenienti da Europa e Stati Uniti. Obiettivo: creare dei rapporti con gli addetti ai lavori per far nascere nuovi pacchetti dove l'Umbria non è più meta di passaggio ma la principale destinazione.

I programmi dei 4 tour prevedono visite alle principali città umbre e a piccoli borghi medioevali ed esplorazioni del territorio naturalistico. Si cercherà quindi di presentare tutte le sfaccettature della ricca proposta culturale e storica umbra, senza trascurare il sempre più importante aspetto enogastronomico, oltre a quello religioso, del benessere, dello sport all'aria aperta, del wedding e del lusso. I Tour Operator sono stati selezionati in collaborazione con Italian Exhibition Group organizzatore del Ttg Travel Experience di Rimini, la manifestazione italiana, conclusasi oggi, divenuta il punto di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell'offerta turistica italiana nel mondo, nata con l’obiettivo di garantire la partecipazione di professionisti del turismo con responsabilità decisionale negli acquisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il turismo l'oro dell'Umbria: dopo i dati record scatta la fase 2, in arrivo 28 operatori internazionali per conoscere i nostri tesori

PerugiaToday è in caricamento