menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei treni, circolazione dimezzata in Umbria: "Viaggerà un regionale su due"

Treni dimezzati in Umbria in occasione dello sciopero del personale ferroviario indetto da alcune sigle sindacali autonome, dalle ore 21 di domani, giovedì 29, alle 21 di venerdì 30 settembre

Treni dimezzati in Umbria in occasione dello sciopero del personale ferroviario indetto da alcune sigle sindacali autonome, dalle ore 21 di domani, giovedì 29, alle 21 di venerdì 30 settembre. Ma Trenitalia rassicura: “Le “Frecce” viaggeranno regolarmente”. E ancora: “Saranno inoltre garantiti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione “in caso di sciopero””.

Per i treni regionali, invece, “saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle 21 (come da Orario ufficiale Trenitalia e  www.trenitalia.com)”. In Umbria, “oltre ai servizi minimi garantiti nelle fasce orarie di maggiore afflusso (dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00)  - spiega ancora Trenitalia - si prevede che sulla Ancona – Foligno – Roma e sulla Perugia – Foligno – Roma circolino il 50% dei treni previsti in orario (un treno su due); un treno su due anche sulla Foligno – Perugia – Terontola, con quattro collegamenti da e per Firenze. Alcuni treni Intercity e alcuni convogli regionali che non rientrano tra quelli “garantiti”  potranno essere cancellati o limitati nel percorso. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento