Il vino dell'Umbria alla conquista della Germania: 27 cantine umbre a Dusseldorf

In totale 27 cantine umbre, sotto “l’ala” Umbria Top Wines, saranno presenti dal 17 al 19 marzo al Prowein di Dusseldorf, considerata una delle fiere mondiali di riferimento per l’universo vino

Archiviata anche con importanti riconoscimenti la trasferta in Polonia al Bellavita di Varsavia, la “carovana” dell’Umbria del vino viaggia ancora unita e spedita verso la Germania in vista del Prowein di Dusseldorf, considerata una delle fiere mondiali di riferimento per l’universo vino e che festeggia quest’anno il 25esimo anniversario.

L’Italia, tra i primi Paesi leader sul mercato tedesco, anche quest’anno resta la più rappresentata, con l’Umbria del vino che farà la sua parte. Sono 27 le cantine umbre, sotto “l’ala” della cooperativa Umbria Top Wines, che saranno qui presenti dal 17 al 19 marzo prossimi per proseguire senza sosta il “tour” europeo e il percorso unitario, in attesa del Vinitaly a Verona ad aprile, sotto il claim ‘Umbria wine experience’ che si fa forte di una promozione integrata sostenuta con forza dalla Regione Umbria grazie al bando PSR approvato di recente (PSR Umbria 2014-2020 Mis. 3.2.1).

ProWein è una fiera dedicata soltanto ai visitatori specializzati che operano nei settori: Commercio al dettaglio, Commercio estero e all’ingrosso, Gastronomia, Settore alberghiero, Commercio di trasformazione. Il mondo del vino si ridà quindi appuntamento a Düsseldorf in Germania. Quasi 7mila espositori da oltre 60 Paesi (circa 1.700 quelli italiani), una panoramica sul vino unica al mondo, con 60.000 “visitatori business”. Un visitatore su due, buyer o produttore di servizi che sia, arriva dall’estero (oltre 100 Paesi diversi). All’Umbria viene riservato, ormai dal 2016, uno spazio che si trova nella stessa posizione e all’interno del Padiglione Italia (hall 16F17).

Le cantine umbre partecipanti, oltre al Consorzio Tutela Vini  Montefalco, sono: Altarocca Organic Wines, Argillae, Cantina Peppucci, Cantina Todini, Cantina Tudernum, Cantine Zanchi, Cardeto, Castello di Corbara, Castello di Montegiove, Catina Goretti, Chiorri, Colle Ciocco, Colle Uncinano, Di Filippo, I Girasoli di Sant'Andrea, Le Cimate, Leonardo Bussoletti, Morami, Roccafiore, Sasso dei Lupi, Scacciadiavoli, Tenuta Bellafonte, Tenuta di Salviano, Tenuta Le Velette, Torre Bisenzio, Terre Margaritelli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Ecomafie, la Commissione parlamentare a confronto con le criticità perugine

  • Cronaca

    Prende a martellate l'anziana madre, confessa e si consegna ai carabinieri

  • Cronaca

    Piombò con l'auto su un gruppo di pedoni e uccise una giovane, 25enne sotto processo per omicidio stradale

  • Cronaca

    Abbandonato dall'amante per un 80enne si vendica perseguitando l'ex, arrestato e processato

I più letti della settimana

  • Dramma in Umbria, precipita da un ponte e muore a 23 anni

  • Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Gubbio, schianto tra una Panda e una Lotus: auto distrutte, due feriti in ospedale

  • UMBRIA Travolta ed uccisa da un'auto mentre attraversa la strada

  • Giornate Fai di Primavera, i tesori dell'Umbria aprono le porte ai visitatori: l'elenco completo

  • Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento