rotate-mobile
Economia

L'Umbria sta andando veloce, settore manifatturiero ai livelli pre-pandemia e aumentano assunzioni: export più 22%

Cna esulta e richiama l'assessore Fioroni: "Nuovi strumenti e fondi per far cresce le imprese a livello mondiale e formazione mirata per tecnici specializzati"

L'economia umbra continua a sorprendere dopo le previsioni (SBALLATE) non positive per la seconda fase e post pandemia. Stavolta protagonista è il settore della manifattura (indistriale e artigianale) che nel 2021 ha confermato il proprio peso nell’economia regionale, sia in termini di esportazioni che di occupazione: il 2021 colloca il settore ampiamente sopra i livelli pre-pandemia, l’export della manifattura è cresciuto di oltre il 22%, passando da 3,5 a 4,3 miliardi di euro. Nonostante la riduzione delle aziende quelle che hanno resistito stanno vincendo la loro sfida e stanno assumendo più di prima tanto è vero che gli addetti salgono da 55mila a 59.200 (+ 6,4%).

“Questi dati – aggiunge il responsabile regionale di Cna Produzione, Francesco Vestrelli - confermano in fenomeno che avevamo già osservato infioroni-9 precedenza, per cui a una diminuzione del numero delle imprese corrisponde invece un aumento degli occupati, segno evidente della crescita dimensionale delle aziende rimaste sul mercato. Ma ad oggi sono le piccole e micro - con meno di 9 dipendenti - che esprimono il 60% dell’occupazione, mentre le medio grandi il 40%.  Dobbiamo far crescere velocemente tutte le aziende. Con progetti di sviluppo, a partire da quelle della manifattura per migliorare i dati e rafforzare la posizione del made in Umbria sui mercati internazionali" 

Come?  I vertici di Cna sono in linea con la Riforma del lavoro dell'assessore allo sviluppo Fioroni (nella foto) che spinge e dovrà spingere ancora di più: su nuova formazione professionale moderna e concordata con le imprese e bandi per rifinanziati permettano anche alle imprese di minori dimensioni di internazionalizzarsi, poter fare ricerca, innovazione di prodotto e investimenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria sta andando veloce, settore manifatturiero ai livelli pre-pandemia e aumentano assunzioni: export più 22%

PerugiaToday è in caricamento