menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria Mobilità, dopo lo spauracchio arriva l'accordo: non ci saranno esuberi

Tutti i sindacati di categoria hanno sottoscritto l'accordo con l'azienda. Salvati i posti di lavoro, stipendi identici alle posizioni del passato ma più turni di guida e produttività

Torna il sereno tra il personale di Umbria Mobilità ora in mano alla privata Busitalia che a breve dovrebbe definitivamente acquistare anche le ultime quote dei soci pubblici. Tutti i sindacati hanno firmato l'accordo con l'azienda sulla riorganizzazione.

Se i vertici di Umbria Mobilità incassano maggiore produttività e più turni, ai dipendenti viene garantito la riassunzione e la stessa mansione. L'accordo, secondo i sindacati, prevede: la salvaguardia dei livelli occupazionali e la conferma del servizio nel luogo fino ad oggi esercitato. Stessa somma in busta paga anche dopo la confluenza in Busitalia.

Il confronto tra l’azienda e i sindacati riprenderà a settembre quando si affronterà la sperimentazione delle nuove procedure anti-evasione del biglietto a bordo dei mezzi e i tagli sulle linee urbane ed extraurbane con pochi utenti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento