rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Economia

Bonus mamma domani, al via le domande all'Inps: come ottenere gli 800 euro



Per avere diritto alla prestazione, le gestanti/madri devono essere in possesso della cittadinanza italiana o comunitaria; le cittadine non comunitarie in possesso dello status di rifugiate politiche e protezione sussidiaria sono equiparate alle cittadine italiane; per le cittadine non comunitarie è richiesto il possesso del permesso di soggiorno UE di lungo periodo oppure di una delle carte di soggiorno per familiari di cittadini UE previste dal D.L. 30/2007.

La domanda deve essere presentata telematicamente all’Inps mediante una delle seguenti modalità:
via WEB, utilizzando i servizi telematici del portale www.inps.it, accessibili direttamente dalla richiedente tramite PIN forte;
chiamando il Contact Center Integrato al numero 803164, gratuito da telefono fisso, oppure al numero 06164164 per le chiamate da cellulare con tariffazione a carico dell’utente;
tramite i Patronati, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi. 


La domanda deve essere presentata dopo il compimento del settimo mese di gravidanza e, comunque, improrogabilmente entro un anno dal verificarsi dell’evento. Per i soli eventi verificatisi dal 1° gennaio al 4 maggio 2017, data di rilascio della procedura telematizzata di acquisizione, il termine di un anno per la presentazione decorre dal 4 maggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus mamma domani, al via le domande all'Inps: come ottenere gli 800 euro

PerugiaToday è in caricamento