L'Enel cancella gli sconti in bolletta agli ex dipendenti umbri: pioggia di ricorsi

Lo Spi Cgil dell’Umbria nei prossimi giorni organizzerà per gli iscritti, e per quanti vorranno partecipare, apposite assemblee mettendo a disposizione i propri legali

Stop benefici. Per l'Enel ora tutti i clienti sono uguali e pagheranno le stesse tariffe. Agli ex dipendenti del colosso energetico verrà cancellato il beneficio sullo sconto energia agli ex lavoratori. Tutto questo avverrà dal primo gennaio 2016. 

In Umbria la decisione dell'Enel è particolarmente sentita dato che è stata una azienda molto radicata nel territorio regionale, con siti produttivi e centri di distribuzione di energia elettrica nelle province di Perugia e Terni, occupando nel recente passato migliaia di lavoratori che, a seguito della contrattazione nazionale, avevano ottenuto il beneficio dello “sconto energie” che non era altro che una parte di salario differito.

Lo Spi Cgil dell’Umbria nei prossimi giorni organizzerà per gli iscritti, e per quanti vorranno partecipare, apposite assemblee che si terranno nelle città di Perugia, Terni, Narni, Foligno, Orvieto, Città di Castello, Gubbio, Castiglione del Lago, Bastardo e Pietrafitta. Obiettivo dare assistenza per ricorsi legali di massa contro l'Enel. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento