Economia

Umbria, contributi alle aziende per spese in sicurezza anti-Covid: ultimi giorni per la domanda

Fino a 600 euro dall'Ente Bilaterale del Turismo per pubblici esercizi, alberghi, campeggi e agenzie di viaggi

Ultimi giorni a disposizione per i pubblici esercizi, alberghi, campeggi e le agenzie di viaggi che hanno sostenuto per l’acquisto di dispositivi o per effettuare interventi relativi alla sicurezza anti Covid e che vogliono chiedere un contributo all’Ente Bilaterale del Turismo dell’Umbria. Scade infatti martedì prossimo (15 giugno) il termine per richiedere il contributo che è pari al 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 600 euro.

Si può chiedere il contributo per le seguenti spese, sostenute nell’anno 2020:

mascherine (filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3);
guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
dispositivi per protezione oculare;
indumenti di protezione, quali tute e/o camici;
calzari e/o sovrascarpe; cuffie e/o copricapi;
dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici;
barriere antibatteriche;
sanificazione degli ambienti e degli strumenti;
rifacimento spogliatoi e mense;
realizzazione di spazi medici, ingressi e spazi comuni;
investimenti di carattere innovativo quali lo sviluppo o l’acquisto di strumenti e tecnologie necessari allo svolgimento dell’attività lavorativa;
predisposizione DVR e/o protocollo COVID 19.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, contributi alle aziende per spese in sicurezza anti-Covid: ultimi giorni per la domanda

PerugiaToday è in caricamento