Le aziende più ricche dell'Umbria: la classifica, 4 colossi su tutti ma 600 attività con fatturato milionario

Pubblicato l'annuario economico regionale. Il volume d’affari si è incrementato di oltre 1 miliardo

In Umbria ci sono 537 imprese che hanno un fatturato compreso tra 5 e 50milioni di euro; sono aziende di medie e grandi dimensioni che, nonostante la crisi, sono riuscite a trovare un importante posizione di mercato nel resto del Paese e nel mondo. Il dato porta la firma della redazione di ESG89 Group editore dell’ANNUARIO ECONOMICO uscito da poche ore. Aziende che devono però fare un ulteriore salto in avanti per restare competitive o entrare nel mondo della borsa: una maggiore organizzazione manageriale oltre che la ricerca a 360 gradi.

Le aziende più ricche dell'umbria  prevalentemente sono ridistribuite nella provincia di Perugia con 441 compagini e le restanti 96 le troviamo nella provincia di Terni. I comparti più numerosi sono rappresentati dal commercio al dettaglio e all’ingrosso con 117 società, seguito dalla meccanica con 89 e dall’agro-alimentare con 64. Per il 24% di loro si è assistito ad un leggero calo del fatturato rispetto all’esercizio precedente anche se nel complesso il volume d’affari si è incrementato di oltre 1 miliardo. L'Annuario Economico come tutti gli anni ha stilato il podio delle aziende più ricche in fatto di fatturato e per utile netti.

La prima per fatturato PAC 2000 A CONAD conferma la prima posizione con 3.014.785.000 euro, seguita da ACCIAI SPECIALI TERNI con 1.684.764.846 euro e al terzo COOP CENTRO ITALIA con 847.870.000. Questa la classifica dell'utile netto: CONAD con 89.561.000 euro, a seguire ACCIAI SPECIALI TERNI SPA con 87.087.112 euro e BRUNELLO CUCINELLI con 52.485.000 eurO. Tutti in crescita i numeri delle top 1000 società di capitali censite nell’ANNUARIO ECONOMICO: fatturato aggregato +7,9%, utile netto aggregato +32%, patrimonio netto +6,8%. Sono 98 le società che hanno chiuso l’esercizio 2017 con una perdita. Fra le top 10 per fatturato 9 sono nella provincia di Perugia e 1 in quella di Terni. I comuni con la più alta densità di top aziende sono Perugia con 242 società, seguita da Terni con 97 e da Foligno con 67 che supera Città di Castello che ne registra 65. Sono 34 le società che superano il fatturato di 100 milioni.

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento