Venerdì, 19 Luglio 2024
publisher partner

Il Tulipark sbarca a Spoleto

TuliPark è il primo festival della terra d’Olanda in Italia, giunto alla quarta edizione nazionale, la prima in Umbria per far conoscere l'affascinante mondo dei tulipani

Nella primavera del 2022 a Baiano di Spoleto, a partire da fine marzo e per la durata di circa 4 settimane, si terrà la prima edizione di TuliPark in Umbria. L’area fa parte del complesso di Villa Leonetti Luparini, in fase di restauro e visitabile dal 2023. 

TuliPark è il primo festival della terra d’Olanda in Italia, giunto alla quarta edizione nazionale, la prima in Umbria per far conoscere l'affascinante mondo dei tulipani.

Il primo vivaio di tulipani in Italia, presente a Roma, Bologna e Spoleto: con quasi 1 milione di tulipani in un’area totale di oltre 6 campi da calcio, caratterizzato dalla raccolta u-Pick dei fiori, infatti saranno i visitatori ad avere la possibilità di raccogliere i tulipani direttamente al campo, come un vero e proprio self service dei fiori.

L'intero spazio sarà a disposizione di un pubblico di tutte le età, amanti della fotografia, appassionati della natura e dei fiori, che si potranno rilassare e godere del profumo e dei colori che i tulipani offrono. 

La storia dei tulipani olandesi ha origine nel lontano oriente. Infatti tulipano deriva dalla lingua turca Tulliband che vuol dire turbante, ovvero che fascia il fiore. Proprio in Turchia questo fiore addobbava i sontuosi palazzi dei sultani. I giardini ne possedevano tantissimi ed ogni vaso nel palazzo li vedeva esposti in affascinanti composizioni colorate. Persino le porcellane e i tessuti raffiguravano questo fiore.

Fu Carolus Clusius di Leida che iniziò a studiare questo fiore sperimentando su di essi la “rottura” del colore, ovvero la possibilità di far nascere tulipani di colori diversi.  Questo portò ad una richiesta crescente da parte dell’antica borghesia delle varie specie di tulipani a prezzi molto elevati. Così il tulipano divenne un vero e proprio status symbol!

E sarà proprio Spoleto a fare da cornice ad un quadro colorato da oltre 100.000 tulipani, coltivati in un grande campo pianeggiante di circa 15.000 mq, con mulino a vento, zoccolo olandese gigante ed attrazioni tipiche dell’Olanda. Il tutto per far rivivere ai visitatori le meraviglie dei Paesi Bassi, direttamente sul territorio umbro.

L’evento si basa su una idea innovativa: il format “You Pick”. Questa formula darà la possibilità ai visitatori di cogliere, direttamente e autonomamente dal campo, un bouquet di tulipani, creando una vera e propria esperienza.

All'interno del sito web www.tulipark.it sarà presente il programma dettagliato e continuamente aggiornato della manifestazione, contenente anche le info per partecipare, dedicate anche all’edizione Spoleto 2022.

Non essendo più disponibili le prevendite, poiché sono andate esaurite in pochi giorni, a partire da metà marzo, in coincidenza della comunicazione della data di apertura, la vendita dei biglietti sarà aperta a tutti.

Già operativi i nuovi canali social Instagram e Facebook dedicati a Tulipark Spoleto per promuovere i momenti salienti della manifestazione e interagire con gli utenti. 

Il Tulipark sbarca a Spoleto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PerugiaToday è in caricamento