Il popolo dei mezzi pubblici dell'Umbria scende in piazza: sciopero riuscito. "Tagli ed esuberi non son scongiurati"

Dalla protesta è emersa una sfiducia nelle presunte soluzioni che la Giunta regionale sta adottando in queste ore

Con la forte adesione allo sciopero del Tpl in Umbria (con 4 ore di stop dalle 17.30 alle 21.30 il 24 luglio scorso) e il presidio anti-tagli alle corse sotto la Regione dell'Umbria, i cittadini e lavoratori umbri hanno dimostrato forte preoccupazione in merito ai tagli al Trasporto pubblico, tanto che per quanto riguarda Busitalia, i dati non definitivi contano un’adesione del 90% a Terni e dell’85% a Perugia. 

Alla manifestazione hanno partecipato non solo i lavoratori addetti ai lavori, i sindacati di categoria (che si dicono soddisfatti della partecipazione riscontrata), ma anche studenti e cittadini che usufruiscono dei servizi. I segretari delle sigle sindacali chiedono l’apertura di un confronto ufficiale con le rappresentanze dei lavoratori, e proseguono dicendo che “c’è il rischio che centinaia di posti di lavoro vengano messi in discussione” e perciò “in mancanza di risposte concrete la mobilitazione proseguirà con nuove iniziative di sciopero”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla protesta è emersa una sfiducia nelle presunte soluzioni che la Giunta regionale sta adottando in queste ore: 1,5 milioni di euro in più per garantire le linee da settembre in poi quando si aprirà l'anno scolastico; la nascita dell'agenzia unica dei trasporti che farebbe risparmiare il 10 per cento dell'attuale costo dell'Iva. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento