menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomine & Poltrone - Una giovane (quasi) mamma alla guida di Confcommercio Trasimeno

Trent'anni, lavoro nel pubblico esercizio sul lungolago che è anche azienda di famiglia e un figlia a giorni in arrivo: è il breve identikit di Andrea Sacco, giovanissima imprenditrice di Castiglione del Lago, appena eletta alla presidenza della Confcommercio del Trasimeno.

“Ho accettato di buon grado di fare parte di questa nuova squadra, che certo potrà dare un contributo significativo alla crescita del territorio e delle sue attività”, commenta con entusiasmo la neo presidente. “Una squadra molto eterogenea, sia per età che per scelte imprenditoriali, e quindi ricca di competenze diverse, da spendere nell’interesse di tutti”.

L’elezione di Andrea Sacco, avvenuta nella sede dell’Associazione a Castiglione del Lago, aggiunge un altro importante tassello al processo di riforma di Confcommercio Umbria, impegnata nella regionalizzazione e semplificazione della struttura organizzativa, nel ridisegnare le funzioni di rappresentanza, nell’implementare e potenziare i servizi per gli associati.

Quello del Trasimeno è ora tra i primi territori della regione a dare piena attuazione alla riforma che sta rivoluzionando Confcommercio Umbria, e che impegnerà anche gli imprenditori che guideranno il nuovo Mandamento del Trasimeno nei prossimi cinque anni. La presidente del Mandamento del Trasimeno Andrea Sacco sarà affiancata dal vicepresidente Guido Materazzi.
Del consiglio fanno parte, oltre a presidente e vice, Massimiliano Baccari, Nicola Battilani, Simone Lando, Piero Perella, Salvatore Russo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento