Trafomec, proprietà e sindacati si siedono al tavolo: "Serve chiarezza sul futuro di cento lavoratori e le loro famiglie"

oggi 4 ore di sciopero. Fissata per domani, mercoledì 21 ottobre, l’assemblea di fabbrica che si svolgerà dalle ore 10 alle 11 nel piazzale interno

L’azienda metalmeccanica Trafomec attraverso un periodo di crisi e una vertenza sindacale che ha portato alla proclamazione di uno sciopero.

Dopo un primo nulla di fatto, con rinvio all’ultimo minuto dell’incontro con l’azienda, oggi il confronto romano ha avuto luogo.

Al tavolo i sindacati Fiom Cgil e Fim Cisl di Perugia e la dirigenza cinese della Trafomec, rappresentata da Xiangxiong Cao, presidente della Trafomec Shangai casa madre dell'azienda metalmeccanica di Tavernelle che conta circa 100 dipendenti e dal passato turbolento e dal futuro con poche certezze.

“La protesta dei lavoratori della Trafomec arriva da lontano - scrivono in una nota Fiom Cgil, Fim Cisl e Rsu della Tracomec - precisamente dallo scorso gennaio, con ore e ore di sciopero a sostegno della richiesta di svolgere un incontro con la proprietà, per confrontarsi sulle prospettive dello stabilimento. I continui rinvii aziendali, motivati da impegni e situazioni di difficoltà legate al Covid 19, hanno protratto l’attesa fino a ottobre inoltrato, ma quando finalmente i lavoratori pensavano di poter 'vedere le carte' della proprietà, la stessa ha posticipato unilateralmente l'incontro previsto, soltanto qualche minuto prima dell’inizio, evidenziando una volta di più l’inesistenza di relazioni industriali. I lavoratori della Trafomec - sottolineano sindacati e Rsu - pretendono rispetto".

Anche oggi i lavoratori sono scesi in sciopero per chiedere rispetto e migliori relazioni sindacali e da Roma arrivano spiragli sul presente e sul futuro di Trafomec. “È stato solo l’avvio di un ragionamento che dovrà necessariamente proseguire - spiegano Cristiano Alunni, Fiom Cgil, e Andrea Calzoni, Fim Cisl - ma intanto è stato utile conoscere alcune figure aziendali ed avere i primi elementi che porteremo domani in assemblea con i lavoratori”. È fissata infatti per domani, mercoledì 21 ottobre, l’assemblea di fabbrica che si svolgerà dalle ore 10 alle 11 nel piazzale interno.

I lavoratori della Trafomec e i sindacati chiedono “relazioni industriali utili e necessarie per sostenere il futuro di uno stabilimento che, a oggi, è a dir poco nebuloso - affermano ancora i sindacati - Troppe sono le incognite legate al sito produttivo, troppi gli impegni presi e mai mantenuti, troppe le promesse spazzate dal quotidiano dire ‘vorremmo, ma non possiamo’, troppe le delusioni patite dai lavoratori. Pretendiamo un chiaro e serio impegno e un cambio di passo inequivocabile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento