Trafomec, lo spiraglio di luce: i lavoratori ottengono l'incontro con l'azienda

La dirigenza di Trafomec ha convocato per domani (7 novembre) alle 11, presso la sede aziendale di Tavernelle, un incontro con la rappresentanza sindacale e le organizzazioni sindacali

Lo spiraglio di luce. Alla fine, dopo una lotta senza risparmio, un primo risultato è stato raggiunto: la dirigenza di Trafomec ha convocato per domani (7 novembre) alle 11, presso la sede aziendale di Tavernelle, un incontro con la rappresentanza sindacale e le organizzazioni sindacali.

“E’ un risultato molto importante, ottenuto dai lavoratori di Trafomec grazie alla loro determinazione e al loro grande sacrificio – commentano Cristiano Alunni, della Fiom Cgil, e Gianni Cecchetti, della Fim Cisl – nonostante l’isolamento che purtroppo abbiamo riscontrato in questi giorni. Ora – proseguono i due sindacalisti – sarà necessario che dal tavolo con l’azienda emergano novità e impegni sostanziali a garanzia della continuità produttiva e nel rispetto degli accordi già siglati in passato e a oggi ancora non onorati”.

Nel frattempo, però, la mobilitazione generale alla Trafomec resta comunque in piedi. Così come l’appello alla Regione, lanciato a pieni polmoni da fuori i cancelli dello stabilimento di Tavernelle. Al termine dell’incontro di domani, spiegano i sindacati, i lavoratori, già convocati in assemblea, discuteranno gli esiti del confronto e decideranno come proseguire la vertenza. La speranza, alla fine, è che non sia solo un semplice spiraglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento