menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I dipendenti della Trafomec non si arrendono: "Non ci piangeremo addosso"

Ad intervenire in merito anche la Cgil che in un lungo comunicato stampa ha reso nota la volontà di chiedere alla Regione Umbria un nuovo incontro

Nuova assemblea sindacale degli operai della Trafomec di Tavernelle per accendere nuovamente i riflettori sulla situazione in cui verte l'aziende. “I lavoratori non hanno intenzione di piangersi addosso - hanno ribadito attraverso i numerosi interventi in assemblea - ma esigono sapere se le Istituzioni locali e regionali si ricordano ancora che esiste la Valnestore e la Trafomec”.

Per la Cgil comunque la Trafomec resta un’azienda con molteplici difficoltà, in termini produttivi, di crediti verso i dipendenti non onorati, di stipendi ricevuti in due tranche e via dicendo. “Riteniamo non rinviabile – rende noto il sindacato tramite nota stampa - un nuovo appuntamento con la Regione dell’Umbria, non accettando l’atteggiamento che percepiamo, quello cioè di attendere passivamente che ‘qualcuno’ ci avvisi dei possibili cambiamenti”.

È sempre la Cigl a sottolineare: “Una politica di rilievo non può e non deve allontanarsi dai problemi dei cittadini, in particolare modo dal mondo del lavoro. La percezione che i lavoratori denunciano è invece quella di non rispondere più agli interessi degli stessi lavoratori, ma ad altre forme di richiamo. Noi possiamo, vogliamo e dobbiamo incidere sul nostro futuro lavorativo e la politica non ne può essere una forma passiva”.

“Con questo comunicato stampa – conclude infine il sindacato -, a cui seguirà una richiesta di convocazione ufficiale, intendiamo nuovamente sollecitare la politica a sostenere e supportare i lavoratori, per ricercare quelle soluzioni e quei percorsi atti a tracciare un futuro di certezze, di sviluppo, di stabilità che i dipendenti Trafomec hanno pagato a suo tempo con un prezzo carissimo e che, a tutt’oggi, non ha prodotto alcun beneficio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento