rotate-mobile
Economia Norcia

La città che rinasce, cinque ristoranti di Norcia trovano nuova casa dopo il terremoto

Domani - sabato 6 gennaio - saranno consegnate a Norcia le nuove strutture di Porta Romana, che ospiteranno cinque ristoranti oggetto di delocalizzazione

Importanti passi verso un ritorno alla normalità per la città di San Benedetto. Domani - sabato 6 gennaio - saranno consegnate a Norcia le nuove strutture di Porta Romana, che ospiteranno cinque ristoranti oggetto di delocalizzazione.

Si tratta delle attività di ristorazione del gruppo Bianconi, Enoteca del Granaro, Granaro del Monte e Ristorante Hotel Palatino, Ristorante Tartufo di Marianna Chiosa, La Cantina di Nursia di Camillo Coccia.La cerimonia di consegna si svolgerà presso la nuova struttura di Porta Romana, alle ore 11.30, con la partecipazione – tra gli altri – del vice presidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, e del sindaco di Norcia, Nicola Alemanno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città che rinasce, cinque ristoranti di Norcia trovano nuova casa dopo il terremoto

PerugiaToday è in caricamento