menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Subito un tavolo per salvare Giostre, Feste e rievocazioni storiche: la crisi si abbatte con su di loro"

La proposta porta la firma dei consiglieri regionali del Pd che hanno chiesto un immediato intervento della Giunta regionale

Un tavolo di confronto e azioni mirate per le Manifestazioni, Giochi e Rievocazioni storiche che, a causa del coronavirus, rischiano di saltare a livello economico per il blocco sociale che ha portato già molte feste ad annullare gli eventi che da anni sono considerati fondamentali per il turismo e l'economia locale. La proposta porta la firma dei consiglieri del Partito Democratico, Tommaso Bori (capogruppo), Michele Bettarelli, Simona Meloni e Fabio Paparelli, che hanno annunciato in proposito una mozione che intende impegnare la Giunta regionale a “valutare tutte le possibili azioni da mettere in campo allo scopo di fornire loro un sostegno economico e organizzativo, a partire dalla riprogrammazione dei contributi regionali per il 2020”.

“La legge 16 del 2009 (Disciplina delle manifestazioni storiche) – hanno spiegato Bori, Bettarelli, Meloni e Paparelli - prevede finanziamenti da parte della Regione. Finanziamenti che dovranno essere importanti, in quanto queste realtà si stanno trovando ad affrontare costi fissi, senza poter contare su alcun guadagno. Ecco quindi la necessità dell’intervento pubblico e della pianificazione dettagliata della fase due anche in questo settore. Bisogna far sì che le Rievocazioni tornino ad essere il nostro biglietto da visita in giro per il mondo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento