Venerdì, 19 Luglio 2024
Economia

Brunello Cucinelli acquista ex area industriale (8 ettari) alle porte di Solomeo. "Ampliamento per garantire l'azienda da qui ai prossimi 50 anni"

Un primo trimestre da record - nonostante la crisi post-Covid e la Guerra in Ucraina - per la Casa di Moda Brunello Cucinelli: +19%

Un primo trimestre da record - nonostante la crisi post-Covid e la Guerra in Ucraina - per la Casa di Moda Brunello Cucinelli  (+19%): crescite in tutte le aree geografiche (Americhe +37,7%, Europa +14,5%, Asia +14,5%, Italia +2,8%); l’andamento del business in questa prima parte dell’anno ci permette di confermare pienamente le aspettative di una bella ed equilibrata crescita intorno al +12% per il 2022 e del +10% per il 2023. Un successo che Brunello Cucinelli, come è sua abitudine, vuole rinvestire sul futuro dell'azienda e del territorio: è stato finalizzato l’acquisto di una grande area di 8 ettari alle porte di Solomeo, dove sorgeva un compendio industriale costruito intorno agli anni ’70 e operativo fino a una trentina di anni fa.

Questa area verrà completamente riqualificata e già sono stati avviati i lavori di bonifica, cui seguirà il piano di riconversione edilizia che permetterà di costruire progressivamente fino a circa 40 mila mq (oltre ai servizi connessi e spazi esterni). "Attraverso questo progetto - ha spiegato Cucinelli - sarà possibile rendere disponibili ampi spazi per la nostra Casa di Moda, in una posizione strategicamente vicina alla fabbrica di Solomeo, accompagnando la crescita dell’azienda negli anni a venire, consentendoci di ampliarci, in base alle necessità, per i prossimi 50 anni”. La filosofia di Cucinelli, per tutelare il territorio, è quello di intervenire solo su strutture già esistenti, in questo caso delle fabbriche dismesse, senza mai costruire ex novo per non occupare ulteriori porzioni di suolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brunello Cucinelli acquista ex area industriale (8 ettari) alle porte di Solomeo. "Ampliamento per garantire l'azienda da qui ai prossimi 50 anni"
PerugiaToday è in caricamento