rotate-mobile
Economia

Mutui prima casa, Vinti: "Coperti quasi 17 mln di euro da Regione"

L'assessore regionale Stefano Vinti mette in cifre l'azione della Regione sui mutui della prima casa, affermando che l'intervento ha coperto 181 mutui per quasi 17 mln di euro

Ben 181 mutui per un importo totale di quasi 17 milioni di euro, coperti dalle garanzie fornite dalla Regione.

Sono questi i dati forniti dall’assessore regionale alle politiche abitative Stefano Vinti nel quadro dell’iniziativa sperimentale “Acquisto di alloggi assistito da garanzia”, che la Regione dell’Umbria ha iniziato nel 2005.

“L’iniziativa, che si colloca nell’ambito della programmazione degli interventi in materia di edilizia residenziale pubblica, ha affermato Vinti, prevedeva l’assegnazione di risorse alla finanziaria regionale Gepafin Spa, che può utilizzarle, previa stipula di una convenzione con la Giunta regionale, come garanzia per accendere mutui ipotecari finalizzati all’acquisto della prima casa. I beneficiari, in possesso di alcuni requisiti soggettivi, possono così usufruire di un mutuo con tasso più vantaggioso rispetto a quello di mercato”; ha affermato Vinti.

La convenzione, stipulata nel novembre 2006, tra la Regione e la società finanziaria Gepafin prevede la creazione un Fondo, da utilizzare con moltiplicatore 20 (un milione impegnato copre garanzie per venti milioni di mutui), destinato al rilascio di garanzie su rischio insolvenza a favore di Istituti finanziatori e rischio oscillazione tasso a favore dei beneficiari individuati.

Il Fondo è stato dotato all’inizio di un finanziamento di un milione di euro, poi integrato fino a due milioni nel 2012. Le spese ammissibili riguardano l’acquisto di immobili da destinare a prima abitazione, ad esclusione delle abitazioni unifamiliari, già accatastati con esclusione delle categorie di pregio e situati in centri abitati. Inizialmente la convenzione aveva efficacia solo nei comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti (Perugia, Foligno, Città di Castello, Spoleto, Gubbio, Assisi, Bastia Umbra, Marsciano, Todi, Corciano, Umbertide e Gualdo Tadino), ma nel 2010, è stata estesa a tutto il territorio regionale.

Gepafin Spa ha poi, a sua volta, stipulato una convenzione con gli Istituti di credito aderenti che conteneva i parametri finanziari dell’iniziativa concordati con tutte le Banche. Nell’arco dei cinque anni che vanno dal 2007 al 2011 sono stati garantiti 181 mutui per un totale di risorse regionali impegnate pari ad 838.958 euro. “L’adesione all’iniziativa, ha sottolineato l’assessore, è stata crescente nel tempo anche a seguito di una più capillare diffusione dell’informazione e la localizzazione degli interventi dimostra una diffusione su tutto il territorio regionale con alcune concentrazioni tra le quali, in primo luogo, il comune di Perugia ed a seguire i comuni di Marsciano e Bastia Umbra”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui prima casa, Vinti: "Coperti quasi 17 mln di euro da Regione"

PerugiaToday è in caricamento