Tutti i redditi degli umbri comune per comune: poche le aree che rialzano la testa, grande povertà sotto l'Appennino

E' il comune di Gualdo quello che ha perso più lavoro e stipendi dal 2008, la data che segna l'inizio della crisi economica nazionale


L’Umbria, nel 2017, è ancora sotto del 4,4% rispetto ai valori pre-crisi dei redditi. I dati sono stati eleborati dall'agenzia Mediacome043. Per riagganciare il tenore di vita ai livelli del 2008, dunque, è necessario mettere insieme ancora 557 milioni di euro. Nel 2017, i contribuenti umbri hanno dichiarato 12,141 miliardi di euro (in termini reali, ossia tenendo conto del 9,5% di inflazione intercorsa nel periodo, nel 2009 eravamo a 13,28 miliardi). La media italiana è decisamente migliore. ma qualcosa si sta muovendo anche in Umbria: nella dichiarazione presentata nel 2017, infatti, c’è un aumento in termini reali dello 0,9% sull’anno precedente (media nazionale, +1,3%).

Nel 2016, solo quattro Comuni umbri (su 92) avevano superato i livelli pre-crisi; nel 2017, siamo passati a 21. Il che significa che in 71 Comuni non siamo ancora ai livelli del 2008. Questa la ‘top ten’ dei Comuni umbri che, nel reddito complessivo Irpef dichiarato al fisco, hanno superato i livelli pre-recessione: Citerna (+6,5%), Sant’Anatolia di Narco (+6,1%), Corciano (+5,8%), Giano dell’Umbria (+4,6%), Attigliano (+3,8%), San Gemini (+3,5%), Penna in Teverina (+1,8%), Torgiano (+1,7%), Cannara (+1,5%), San Giustino (+1,4%). Seguono Assisi (+1,2%) e Città della Pieve (+0,6%).
Le maglie nere dei dieci comuni umbri che invece sono più distanti dal reddito complessivo che presentavano prima della recessione sono Preci, ultimo in graduatoria (-20,7%), Monteleone di Spoleto (-19,5%), Poggiodomo (-15,4%), Acquasparta (-13,8%), Polino (-13,7%), Parrano (-13,5%), Scheggia e Pascelupo (-13,3%, Nocera Umbra (-12,3%), Fossato di Vico (-12%) e Costacciaro (-11,9%).
Comuni con più di 10 mila abitanti: 6 su 18 hanno recuperato i livelli pre-recessione. Corciano (+5,8%), San Giustino (+1,4%) e Assisi (+1,2%). I peggiori? Gualdo Tadino (-8,3% rispetto al reddito complessivo pre-recessione), Narni (-8%) e Terni (-8%). Quindi Spoleto (-6,8%), Gubbio (-6,4%), Todi (-6,3%), Perugia (-5,7%). Foligno marca -3,9%, Marsciano -3,4%, Orvieto -3,1%. Quindi Città di Castello (2%) e Castiglione del Lago (1,9%).

Per l’ultimo anno fiscale, invece, sono 74 i Comuni in cui c’è stato un aumento rispetto ai 12 mesi precedenti. In cima, Monte Santa Maria Tiberina (5,4%) e Polino (+5,1%). Quindi Montecastrilli e Penna in Teverina (entrambe + 4,4%), a seguire Giano dell’Umbria e Attigliano (entrambe +4,1%). In coda i Comuni dell’area terremotata (Norcia, Preci a Cascia), preceduti da Arrone (-4,8%), Monteleone di Spoleto (-4,7%), Costacciaro (-4,1%), Montegabbione (-4%), Scheggia e Pascelupo (-3,8%), Scheggino (-2%). Per i Comuni con più di 10 mila abitanti, abbiamo Todi -0,7%. Magione +3,7% Bastia Umbra +2,7%, Umbertide +2,1%, Corciano +2,0% Assisi +1,8%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento