Economia

Rapporto Aur, Umbria in picchiata. La presidente Tesei: "Bisogna subito invertire la rotta"

La governatrice ha preso parte alla presentazione della ricerca avvenuta a palazzo Donini

“La ricerca e lo studio dell’Aur ha evidenziato le molte criticità di cui soffre l’Umbra e che avranno bisogno di riflessioni molto serie ed approfondite per superare le distorsioni che sono presenti nella nostra Regione”.

E’ quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, in occasione della presentazione a palazzo Donini, curata dall’Agenzia Umbria Ricerche, del Rapporto economico e sociale dell’Umbria 2018-19.

Aur, il Rapporto economico: l'Umbria deve tornare ad essere attrattiva, la nuova rivoluzione industriale è ancora lontana. Tutti i dati

“Bisogna invertire la rotta – ha sottolineato la presidente -. Abbiamo visto come in Umbria in questi anni sono arrivate molte risorse che però, se i risultati sono quelli che abbiamo appena visto, forse non sono state indirizzate nella direzione giusta. Evidentemente questo è il momento delle scelte e non più della distribuzione a pioggia – ha proseguito la presidente -. Ci sono settori che sono utili allo sviluppo della nostra Regione e ai quali dunque va data priorità. Saranno scelte che faremo insieme alle imprese, alle Università, ai Centri per la formazione e uno degli obiettivi dovrà essere quello di conciliare domanda ed offerta nel mondo del lavoro oltre a dotare l’Umbria di quelle infrastrutture necessarie per un collegamento efficace, sia in entrata che in uscita, con l’Italia ed il mondo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapporto Aur, Umbria in picchiata. La presidente Tesei: "Bisogna subito invertire la rotta"

PerugiaToday è in caricamento