Viabilità, Provincia alla Regione di stanziare 10 milioni di euro

La Provincia di Perugia, attraverso l'assessore Caprini chiede alla Regione Umbria di stanziare 10 milioni di euro per la manutenzione delle strade umbre e garantirne la sicurezza

Assessore Domenico Caprini

L'assessore alla viabilità della Provincia di Perugia, Domenico Caprini chiede alla Regione Umbria di stanziare 10 milioni di euro per la manutenzione delle strade umbre e garantirne la sicurezza: "Chiedo alla Regione Umbria di dare una risposta alle problematiche della rete stradale umbra, comunale, provinciale e regionale, con l’adozione di misure straordinarie, stanziando 10milioni di euro l’anno per tre anni per la manutenzione di queste arterie viarie che sono ormai al collasso. La manutenzione dei 3mila km di strade a cui dobbiamo far fronte come Provincia di Perugia, per arterie provinciali e regionali, necessita di un impiego di risorse ben diverso dagli esigui stanziamenti di cui oggi si dispone. Questa annosa carenza di fondi per mettere in totale sicurezza le strade, che sta assumendo i contorni di un problema ormai non più rinviabile, mi spinge a chiedere alla Regione Umbria di scendere in campo e farsi carico di un problema che non può investire soltanto le Province o i singoli Comuni, ma è un problema di cui l’intera comunità regionale si deve far carico”.

Caprini, già in un'altra occasione aveva chiesto a gran voce “il necessario e urgente intervento straordinario da parte delle Istituzioni finalizzato a garantire la sicurezza sui tratti stradali e a far fronte alle crescenti necessità delle arterie viarie. In quella sede, l'assessore aveva sottolineato anche l’opportunità di adottare una misura di sospensione dei finanziamenti di nuove opere e utilizzare le somme disponibili solo per la manutenzione delle strade comunali, provinciali e regionali. Riguardo alle capacità di intervento del servizio viabilità della Provincia di Perugia, l’assessore Caprini fa presente che a fronte delle attuali 106 unità lavorative che operano sul territorio, ne necessiterebbero in realtà 128.

“Soltanto il grande attaccamento al lavoro del nostro personale – ha sottolineato Caprini – ci consente di svolgere una proficua attività quotidiana sulle strade provinciali e regionali e, per questo, intendo ringraziare vivamente i nostri dipendenti. Colgo anche l’occasione di informare la collettività sullo stato dei nostri mezzi stradali che sono tutti revisionati e idonei a svolgere il servizio, mentre le necessarie divise destinate agli uomini della viabilità (sia quelle estive che quelle invernali) saranno tutte consegnate entro la settimana prossima. Un’ultima comunicazione ritengo doveroso fare, tenendo conto della stagione invernale: è stata accantonata una somma, oltre 100mila euro, da destinare all’emergenza e in particolare alle esigenze del Piano Neve, per l’acquisto di sale e per la copertura di tutte le necessità legate alla convivenza con il maltempo, come l’asfalto a freddo per chiudere le buche che possono originarsi a seguito delle piogge".


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento