Progetto Emma, 3 sportelli di orientamento per imprenditrici umbre

A partire dal prossimo mese di gennaio 2012, in Umbria saranno operativi tre sportelli per l'orientamento e accompagnamento delle imprenditrici umbre

In Umbria, da gennaio 2012, saranno operativi uno sportello di orientamento e due sportelli locali per l'orientamento e accompagnamento delle imprese femminili e delle aspiranti imprenditrici.

L'attivazione è prevista nell'ambito del progetto Emma, Entrepreunership Methodology Mediterranaean Assistance, con capofila la Regione Umbria (Direzione regionale Programmazione, innovazione e competitività) e finanziato dall'Unione Europea con risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale ("Fesr") nell'ambito del "Med", il Programma transnazionale di cooperazione territoriale tra Paesi del Mediterraneo.

Lo sportello principale sarà aperto a Perugia, nella sede di Sviluppumbria, in via Don Bosco 11; mentre gli altri due sportelli saranno attivati a Terni e a Foligno via Vici, zona industriale La Paciana.

Obiettivi e servizi erogati, gratuiti, sono stati illustrati stamani a Perugia da Daniela Toccacelo, dirigente del Servizio Politiche di sostegno alle imprese della Regione Umbria, e dal presidente di Sviluppumbria, Calogero Alessi.

Durante la conferenza-stampa, è stato presentato il calendario di iniziative promosse sul territorio regionale per portare a conoscenza le potenziali utenti, istituzioni, cittadini e soggetti interessati della prossima apertura del nuovo servizio. Il primo incontro si terrà mercoledì 23 novembre a Terni, nel Salone d'Onore di Palazzo Gazzoli (ore 16); mercoledì 30 novembre sarà la volta di Gubbio, nella Sala Trecentesca del Municipio (ore 15) e giovedì 1 dicembre di Perugia, nella Sala Fiume di Palazzo Donini (ore 15.30).

Uno strumento in più, è stato sottolineato durante la conferenza-stampa, che la Regione Umbria, attraverso le competenze e l'esperienza già maturata in questo campo da Sviluppumbria, mette a disposizione per la crescita, il consolidamento e la competitività delle imprese al femminile e per favorire e accompagnare la "riconversione" occupazionale di donne che rischiano di perdere il lavoro o sono già disoccupate o inoccupate verso l'imprenditorialità. Una "guida" indicata come particolarmente necessaria, è stato ricordato, negli incontri promossi nell'ambito del progetto Emma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sportello, con referenti altamente specializzati, si avvarrà del contributo della vasta rete degli uffici dei singoli partner nelle diverse realtà territoriali e del supporto dei soggetti locali e degli interessati. Tra i servizi che offrirà, aiuterà le imprenditrici ad affrontare e rimuovere problematiche di tipo interno, nel cercare strumenti e metodi per valutare le modalità gestionali e la sostenibilità finanziaria della crescita dell'impresa, nella ricerca e gestione delle fonti di finanziamento, nella assistenza alla redazione del piano d'impresa.

Si prevede l'organizzazione di incontri individuali e in forma seminariale con imprenditrici e soggetti locali al fine di creare rapporti di collaborazione, scambio, reti tra imprese. Gli sportelli di orientamento saranno operativi, su appuntamento, per imprese singole o gruppi di imprese femminili.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

Torna su
PerugiaToday è in caricamento