menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio per tesi di laurea "Laura Cipollone", in palio assegno da 1050 euro: come partecipare

Il Centro per le pari opportunità bandisce ogni anno il Premio per tesi di laurea "Laura Cipollone", rivolto a studentesse e studenti residenti in Umbria che si sono laureate/i anche in Atenei fuori regione e che abbiano discusso la tesi su personaggi femminili o su problematiche attinenti la realtà femminile. 

È in scadenza il bando annuale relativo alle/ai laureate/i nell' Anno Accademico 2014/2015. Le domande dovranno infatti essere presentate entro e non oltre il 31/03/2017. 
Nel sito del Centro pari opportunità, all’interno della sezione dedicata al Premio, è possibile scaricare il Bando e lo schema di domanda 

Il Premio per tesi di laurea è intitolato a  Laura Cipollone, che del Centro per le pari opportunità è stata operosa e lungimirante fondatrice. Il premio viene attribuito su proposta di una Commissione giudicatrice presieduta dalla Presidente del Centro, o da una sua delegata, e da due esperte nominate dall'Assemblea del Centro stesso. Il concorso prevede tre livelli di premiazione: primo premio 1.050 euro, secondo premio 700 euro, terzo premio 350 euro.

I e le concorrenti dovranno presentare, a mano o a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, alla Presidente del Centro per le pari opportunità – Largo Cacciatori delle Alpi, 5 06121 Perugia – entro e non oltre il 31 marzo 2017 – domanda di partecipazione da redigere in carta semplice, secondo il modello scaricabile dal sito: www.centropariopportunita.regione.umbria.it, corredata dai documenti richiesti nel bando.

Per maggiori informazioni i/le candidati/e potranno rivolgersi al Centro per le pari opportunità ai numeri: 075/5046901-6905 oppure agli indirizzi di posta elettronica: pariopportunita@regione.umbria.it; bgori@regione.umbria.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento