L'azienda umbra che batte la crisi: Premio Industria Felix 2020, Alta Onorificenza di Bilancio alla Nts Project

L’azienda di Bastia Umbra, specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi informativi aziendali, ha ricevuto l’Alta Onorificenza di Bilancio nell’ambito del Premio Industria Felix 2020 “L’Italia che compete”

Prestigioso riconoscimento per Nts Project. L’azienda di Bastia Umbra, specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi informativi aziendali, ha ricevuto l’Alta Onorificenza di Bilancio nell’ambito del Premio Industria Felix 2020 “L’Italia che compete”. Il riconoscimento, conferito nel corso di una cerimonia che si è svolta a Palazzo Re Enzo a Bologna, è stato assegnato a Nts Project “per essere stata tra le migliori imprese per crescita ininterrotta dal 2007 al 2018 e affidabile a livello finanziario della regione Umbria”. Il Premio Industria Felix – fondato dal giornalista Michele Montemurro, direttore del trimestrale nazionale di economia e finanza Industria Felix Magazine – si sviluppa sulla base di un’indagine realizzata in collaborazione con l’Ufficio studi di Cerved Group sui bilanci dell’anno 2018 di 1.068.000 società di capitali.

Le imprese premiate, selezionate tramite un incontrovertibile algoritmo di bilancio e scelte da un qualificato Comitato scientifico, sono individuate in base alle migliori performance gestionali e all’affidabilità finanziaria determinata dal Cerved Group Score (ad eccezione delle sole start up innovative). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatto Gianpaolo Malizia, presidente e responsabile commerciale di Nts Project, che ritirando il premio si è soffermato sull’importanza di “costruire una squadra vincente, dove le persone con le proprie capacità distintive fanno la differenza”. “Per continuare a crescere – ha evidenziato Gianpaolo Malizia – non basta innovare i propri prodotti e le proprie soluzioni, occorre anche formare e motivare le persone affinché tutti i clienti ci considerino un partner strategico e non un semplice fornitore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento