Post terremoto, i sindacati chiedono un'accelerazione nella ricostruzione: Ufficio scolastico e sicurezza dei cantieri in primo piano

Cgil, Cisl e Uil della provincia di Perugia hanno incontrato i parlamentari umbri

Promuovere al più presto un incontro tra le organizzazioni sindacali e il sottosegretario Vito Crimi, insieme al commissario Piero Farabollini, per imprimere una forte accelerazione alla ricostruzione post terremoto e colmare lacune e ritardi, E' la richiesta di Cgil, Cisl e Uil della provincia di Perugia (erano presenti Filippo Ciavaglia per la Cgil, Francesca Rossi e Bruno Mancinelli per la Cisl e Claudio Bendini per la Uil) al govenro, richiesta avanzata ai parlamentari umbri Walter Verini (Pd) e Luca Briziarelli (Lega) nel corso di un incontro che si è svolto presso la Camera del Lavoro di Perugia. In particolare l'attenzione dei sindacati si ocncentra sul personale degli Usr e sulle normative per la sicurezza e la legalità nel lavoro.

“I parlamentari, rappresentanti di maggioranza e opposizione - riferiscono i sindacati - hanno accolto positivamente la nostra richiesta, convenendo sulla necessità di una svolta rispetto all’attuale situazione di stallo che sta penalizzando enormemente le popolazioni colpite dal sisma nella Valnerina come nelle altre regioni del cratere. Di qui l’impegno a sollecitare l’apertura di un confronto che Cgil, Cisl e Uil nazionali chiedono ormai da molti mesi e che non è più rinviabile, naturalmente coinvolgendo anche gli altri soggetti sociali ed istituzionali che possono portare un contributo in questa sfida decisiva per il futuro dei nostri territori”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Follia sul treno: ha il biglietto, ma picchia lo stesso il controllore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento