Perugina, il ministero dà ascolto alla Regione Umbria: scatta il tavolo con Nestlé

Al momento quello che manca è solo la data di convocazione dell'incontro  al Ministero, a cui seguirà da parte della Regione Umbria  l'immediata convocazione del tavolo regionale con tutti i soggetti interessati

Perugia, ci sono buone notizie. La situazione dello stabilimento Nestlé-Perugina di San Sisto approda al ministero dello Sviluppo economico. In altre parole: la sollecitazione della presidente dell’Umbria Catiuscia Marini è stata accolta dalle parti di Roma. La situazione della perugina, spiega la Regione con una nota, “è fra gli argomenti al centro dell'incontro istituzionale promosso dal ministero con la multinazionale Nestlé per esaminare le prospettive produttive del Gruppo in Italia. Lo ha annunciato lo stesso ministero dello Sviluppo Economico”.

La convocazione al tavolo ministeriale, spiegano da Palazzo Donini, “fa seguito ai numerosi incontri ed interlocuzioni avuti dalla presidente Marini, che proprio nei primi giorni di agosto aveva chiesto al ministero la convocazione del tavolo sulle questioni relative allo stabilimento di San Sisto, e dall'assessore allo sviluppo economico, Fabio Paparelli”.

Al momento quello che manca è solo la data di convocazione dell'incontro  al Ministero, a cui seguirà da parte della Regione Umbria  l'immediata convocazione del tavolo regionale con tutti i soggetti interessati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento