Turismo a Perugia, segnali positivi ma che fanno "morale": boom di visite per il capolavoro di Raffaello

L'assessore Leonardo Varasano traccia un bilancio delle visite dopo la riapertura dei luoghi d'arte e musei perugini

Il turismo stenta, soffre molto, anche a Perugia dopo l'emergenza Covid a livello mondiale. In centro solo turisti italiani - non molti in verità - e pochissimi quelli dal resto del Mondo. Ma c'è qualche timido segno di ripresa, che seppur non sana deficit bestiale, ma almeno infonde speranza:  la Cappella di San Severo, che conserva l’unica opera di Raffaello rimasta a Perugia, ha fatto registrate un picco di visite superiore al fine settimana dello stesso periodo di 4 anni fa. Nel primo week-end di luglio - ha coinciso con la riapertura del sito museale dopo il lockdown - si è registrata l’affluenza record di 321 visitatori in soli tre giorni e il trend continua in positivo anche ad inizio settimana.

Le visite si sono svolte in totale sicurezza, accompagnate da piccole introduzioni guidate condotte dagli operatori museali e i fruitori hanno molto apprezzato la nuova prospettiva sull’affresco fornita dalla riapertura del portone settecentesco che affaccia su Piazza Raffaello. Bene anche gli altri musei del circuito comunale: presso il Complesso templare di San Bevignate, nonostante i lavori di restauro, continuano ad arrivare utenti e sono riprese anche le visite guidate. Stessa cosa per il Museo civico di Palazzo della Penna che, oltre alle visite, ha ricominciato ad ospitare piccoli, ma curatissimi eventi culturali fruibili su prenotazione e anche in streaming sulla pagina Facebook del museo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’afflusso ai musei civici e in particolare il significativo incremento di visitatori alla Cappella di San Severo – afferma l’assessore alla cultura Leonardo Varasano – sono dati fortemente incoraggianti, sia nell’ottica delle celebrazioni raffaellesche, sia nell’ottica di una complessiva, progressiva ripresa dei flussi turistici».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento