menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi da pandemia, strisce blu gratis per aiutare clienti e negozianti: la proposta della Lega Perugia

Un provvedimento non impossibile ma serve un accordo. La richiesta a Romizi da parte dei consiglieri comunali del Gruppo Lega Luca Valigi e David Bonifazi

Parcheggi gratis sulle strisce blu per sostenere le attività commerciali del territorio comunale costrette a fronteggiare la grave crisi economica da pandemia. La proposta porta la firma dei consiglieri comunali del Gruppo Lega Luca Valigi e David Bonifazi che propongono al sindaco Andrea Romizi ed alla Giunta di “mettere in campo misure che consentano di agevolare in tale difficile fase tutte le attività commerciali che si trovano nelle aree più svantaggiate della città”.

"L’attuale emergenza sanitaria legata al Covid - hanno scritto i due consiglieri leghisti - unitamente alle molteplici problematiche che ha causato sull’intero sistema nazionale sotto svariati punti di vista, ha senza dubbio comportato anche un importante pregiudizio per i tanti commercianti locali, in particolar modo per quelli che hanno la vendita al dettaglio in aree dove sono presenti solo parcheggi con parcometro. Molti sono gli utenti che in una fase particolarmente difficile come quella in cui ci troviamo, preferiscono magari recarsi per fare acquisti in zone dove la sosta non è a pagamento, a discapito quindi di tutte quelle attività, anche storiche, che invece si trovano su aree di parcheggio con strisce blu dove è possibile sostare solo pagando la relativa sosta”.

Un provvedimento che non è nuovo a Perugia dato che il sindaco Romizi lo aveva già emesso nella prima ondata di coronavirus, trovando dunque un accordo con la società Saba che gestisce le aree di parcheggio a pagamento. "Una ordinanza dirigenziale volta a rendere gratuito, quantomeno nel periodo natalizio per il mese di dicembre, l’utilizzo dei parcheggi con parchimetro in prossimità delle attività al dettaglio. Inoltre, si ritiene necessario che venga raggiunto, tra l’amministrazione comunale e la società concessionaria Sipa Spa (ora SABA) che gestisce le aree adibite gli autoparcheggi della città e le aree adibite a parcometri, un sistema volto a consentire ai titolari delle attività interessate la possibilità di garantire la sosta gratuita ai clienti che intendono recarsi a fare acquisti. costanti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento