menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La spesa degli umbri, aumenti vergognosi per frutta e verdura: ecco i 12 prodotti rincarati

l'Istat ha fatto il confronto con l'inverno 2016. Aumenti si prodotti agricoli di uso comune alle stesse. Addirittura fino a 3 euro in più al chilo

La busta della spesa è sempre più cara a Perugia. Gli aumenti per frutta e verdura sono impressionanti se si pensa invece al calo del reddito medio degli umbri, ai contratti di solidarietà, all'aumento dell'indebitamento umbro, al record di pensionati con la minima (500 euro), per finire con un tasso disoccupazione intorno al 20 per cento. L'indagine mensile del Comune di Perugia su frutta e verdura, tramite l'Istat, ha confrontato i prezzi di febbraio 2016 con quelli del 2017. Su un paniere di 50 prodotti il 70 per cento è aumentato. 

Ecco i 12 prodotti più cari sono: 1) Pomodori da sugo piccadilly 5,60 euro al chilo,  (nel 2016) 2,98, un aumento di 2,62 euro. 2) Zucchine chiare o scure 3,90 al chilo (nel 2016)1,95 al chilo, un aumento di 1,95 euro.  3)Finocchi tondi 3,15 al chilo, nel 2016 1,42 al chlo, un aumento di 1,73. 4)Pomodori da insalata datterini 7,08 al chilo, 5,37 nel 2016, un aumento attuale di 1,71 euro. 5) Cicorino verde o rosso 3,30 al chilo, 1,62 nel 2016, un aumento di 1,68 euro. 6) Insalata iceberg 3,73 al chilo, 2,08 nel 2016, un aumento di 1,65.

7) Cavoli broccoli a testa compatta 3,38 al chilo, 1,79 nel 2016, un aumento di 1,59;  8)Insalata lattuga romana 3,04 nel chilo, 1,62 nel 2016, un aumento di 1,42 euro;9) Insalata lattuga cappuccia 2,95 al chilo, 1,66 nel 2016, un aumento 1,29 euro; 10) Melanzane violette lunghe 3,50 al cholo, 2,35 nel 2016, un aumento 1,15 euro; 11) Agli bianchi secchi 8,71 al chilo, 7,66 nel 2016, un aumento di 1,05 euro; 12) Prugne secche 11,56 al chilo, 10,52 nel 2016, un aumento di 1,04 euro. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento