menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PASQUA Assisi batte pure Venezia: boom di prenotazioni, Perugia stenta

Trivago.it ha fornito la classifica delle prenotazioni. La città del Poverello è quella che in Italia ha fatto il tutto esaurito. Perugia costa meno ma tira molto meno a livello turistico

Assisi batte Venezia per il fine settimana di Pasqua. Ancora una volta la città del Poverello è la meta turistica e anche spirituale più ricercata dai turisti italiani e stranieri. L'analisi porta la firma del motore di ricerca di hotel più grande del mondo, ovvero Trivago.it, che ha analizzato i prezzi e la disponibilità alberghiera nelle 20 mete italiane più ricercate per il periodo 18-21 aprile.

"Sorprende Assisi - scrivono i tecnici di Trivago - che al momento registra già l’85% di strutture prenotate online, superando big come Venezia e Firenze, sotto tono invece l’occupazione alberghiera a Milano e Bologna. Pisa è la città più economica con una media di 80€ a camera a notte mentre Capri risulta essere la più cara con 252€ a notte". Il prezzo medio per il fine settimana è di 106 euro. Assisi dunque strega ancora tutti nel segno del Poverello, di Papa Francesco e soprattutto di una bellezza medievale rimasta completamente intatta.

Sul versante delle vacanze economiche per Pasqua, secondo Trivago, Perugia è estremamente conveniente con i suoi 92 euro ma nonostante questo registra un tasso di prenotazione di del 66% delle camere. Ben venti punti in meno rispetto ad Assisi che è sempre di più la vera capitale del turismo dell'Umbria. 

INDAGINE CONFCOMMERCIO - Anche l'associazione di categoria conferma che il trend delle visite premia soprasttutto alcuni territori dell'Umbria: le aspettative migliori per Assisi, Todi, Spoleto, Gubbio, Valnerina; Perugia, Trasimeno, Folignate così cosi; Alta Valle del Tevere in affanno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento