Pasqua in casa, gli agriturismi consegnano a domicilio i piatti della tradizione umbra

Coldiretti lancia l'allarme: "Gli agriturismi sono al collasso, servono misure di sostegno". Menu a domicilio per le festività pasquali in casa

Cuoca contadina di Campagna Amica della Coldiretti

Un pranzo pasquale degno della miglior tradizione umbra. Gli agriturismi di Terranostra, grazie ai cuochi contadini di “Campagna Amica” della Coldiretti, consegneranno a domicilio i menu della tradizione: dalla ciaramicola, dolce tipico perugino, alla pizza dolce di Pasqua fino alla torta di Pasqua, nota anche come pizza al formaggio. Ma anche salumi del territorio, carne d’agnello locale e formaggi e vini dell’Umbria. Una iniziativa che servirà a dare un sostegno ad un comparto fortemente in crisi che, come spiegato dalla presidente regionale di Terranostra, Elena Tortoioli, ha da subito registrato l’azzeramento di prenotazioni, cene e pranzi conviviali, soggiorni e vacanze, con gravi perdite.

“Un danno indubbiamente destinato ad aumentare con l’approssimarsi delle festività pasquali caratterizzate ancora dal blocco degli spostamenti. Un conto salato per i circa 1400 agriturismi regionali - prosegue Tortoioli - che colpisce un sistema già in grande difficoltà dopo settimane di chiusura e per il quale la Pasqua segna tradizionalmente l’inizio della stagione turistica, con il risveglio della natura in primavera”

Con l’emergenza quindi, abbiamo dovuto cambiare strategia e operatività - aggiunge Tortoioli - per dare un po’ di sollievo al settore rimodulando l’offerta anche con i menu a domicilio, recapitando, come nel caso dell’agriturismo Parco Fiorito, le tipicità delle ricette pasquali, dall’antipasto al dolce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo è dunque quello di offrire una tavola di Pasqua votata alla tradizione e alle eccellenze del Made in Umbria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento