menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Norcia e Castelluccio, è il giorno della ripartenza: nuova casa per i negozi e i ristoranti

Inaugurata la galleria commerciale a Norcia e consegnate le chiavi dei moduli del Deltaplano ai ristoranti

Si riparte, dopo la profonda ferita del terrmoto. Nuova vita e nuova casa per le attività commerciali e produttive di Norcia e Castelluccio. Inaugurata la galleria commerciale della città di San Benedetto, che ospiterà 22 attività economiche e commerciali del capoluogo. A Castelluccio, invece, sono state consegnate le chiavi dei locali per 6 attività economiche e produttive che sono state delocalizzate nei primi due moduli del ‘deltaplano’. Un nuovo giorno di speranza per tutta la comunità di Norcia e la concreta possibilità di ripartire. 

VIDEO Norcia, nuova casa per 22 attività colpite dal sisma: il taglio del nastro della galleria commerciale

“E’ un’ ennesima ripartenza che permette alle ultime attività commerciali di Norcia di riannodare i fili con la normalità. Una giornata importantissima perché quando le attività economiche possono prendere nuova linfa e nuova vita, tutta la città ne trae forte energia” ha detto il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. “Da tanto tempo eravamo in attesa di questa struttura che finalmente oggi ci troviamo ad inaugurare. Abbiamo bisogno di trovare le ragioni di riconfermare quella scommessa e quel patto che abbiamo fatto con la nostra terra ed abbiamo per questo bisogno di importanti certezze”. 

Per la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, "la consegna di oggi a Norcia e a Castelluccio della Galleria commerciale e di due dei tre moduli del ‘deltaplano’ rappresentano un atto concreto e reale di restituzione di una quotidianità della vita delle persone ed in questo caso delle attività economiche e commerciali radicate in questo territorio".

Per la Governatrice dell'Umbria questo è "un atto che dimostra come la gente di Norcia e della Valnerina tutta abbia avuto la capacità non solo di reagire al dramma del sisma, ma di essersi messa immediatamente all’opera per ripartire, collaborando e cooperando con tutti i livelli istituzionali. Abbiamo messo da parte ogni sterile ed inutile polemica ed abbiamo lavorato con impegno per realizzare queste strutture, e per restituire qualità alla vita delle persone e dare a tutti certezze per la ricostruzione”.  

Il vicepresidente regionale, Fabio Paparelli, ha spiegato che “sono opere importanti e molto belle grazie alle quali si rimette definitivamente in moto l’economia qui a Norcia ed in generale nell’area del sisma. A tutti loro vorrei dunque rivolgere il mio sincero augurio per una maggior successo nelle loro rispettive attività”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento