Nomine & Poltrone - Nasce Welcome Assisi, eletto il nuovo presidente del consorzio

Abbiamo creato il progetto “Welcome Assisi”perché vogliamo contribuire, dando un importante impulso allo sviluppo turistico.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Il 4 luglio è stato costituito ad Assisi il consorzio «Welcome Assisi ». Contestualmente è stato nominato il Consiglio di Amministrazione dell’organismo (Villa Elda- Le Grazie- Villa Verde – Viole – Antonelli ) il cui Presidente è Alberto Gradante. «Abbiamo creato il progetto “Welcome Assisi” - dice Gradante, perché vogliamo contribuire, dando un importante impulso allo sviluppo turistico ed altre economie ad esso collegate, consolidando e coordinando un’offerta costruita sulla qualità dei servizi in un territorio come il nostro con aree di straordinaria bellezza paesaggistica, tesori di storia e arte, gastronomiche, artigianali di alto pregio». Il turismo “è il cuore pulsante della nostra economia e dobbiamo concertare una strategia comune per la crescita del settore. Stiamo concludendo il piano fiere e programmando gli incontri con gli operatori turistici di tutto il mondo e organizzatori di congressi ed eventi di rilievo . E’ in cantiere un sito web funzionale e presto sbarcheremo su Instagram, perché una foto a volte vale più di mille comunicati. Lavoreremo anche con i blogger.Vogliamo fungeremo da hub affinché loro trasmettano i nostri messaggi. E’ il momento di uscire dai soliti schemi ed iniziare a collaborare proficuamente , a guardare e puntare in alto. Il Consorzio è la casa di tutti , ma serve una visione condivisa per immaginare un nuovo percorso di sviluppo. Il progetto Welcome Assisi ha bisogno della voce e del contributo di tutti gli operatori che lavorano tutti i giorni nel settore. A breve verrà indetta la prossima riunione ed invitiamo coloro i quali fossero interessati ad aderire a contattarci info@welcomeassisi.com

Torna su
PerugiaToday è in caricamento