menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Non solo verde e buon cibo: l'Umbria, il Jazz e un "Sì" speciale, ecco un nuovo matrimonio da favola

"La nostra Regione ospita uno dei festival più famosi della musica, abbiamo deciso di creare per il giorno più importante della propria vita delle formule personalizzabili a tema Jazz”

Jazz e matrimoni, una combo che potrebbe diventare la nuova destination weeding per l’Umbria. Il "Si in jazz" , presentato in occasione della festa degli innamorati, nasce dalla collaborazione tra Coef Eventi di Alessandra Carbonari e Hotel Giò Jazz Area di Valeria Guarducci che si uniscono per dare vita ad un format innovativo.

Afferma Valeria Guarducci: “la nostra Regione ospita da anni uno dei festival più famosi della musica Jazz e ci è sembrata un’idea assolutamente innovativa e in linea con la promozione del nostro territorio quella di creare per il giorno più importante della propria vita delle formule personalizzabili a tema Jazz”.

Sarà proprio il Jazz a dare al matrimonio ma anche al rinnovo delle promesse, oppure all’anniversario di nozze, la dimensione romantica e poetica che farà emozionare gli amanti di questa musica e tutti coloro che sognano il loro grande giorno come un momento unico, originale ed inimitabile.

Il tutto è a tema jazz: stile, allestimenti, food experience, musica live, location e wedding planning. I pacchetti propongono diversi tipi di esperienze: “Jazz Wedding Style” e “Jazz Wedding Day” oppure la “Jazz Wedding Holiday” con la possibilità di vivere una vera e propria vacanza di matrimonio e di conoscere l’Umbria attraverso questa nuova forma di turismo, il destination wedding.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento