rotate-mobile
Economia

MADE IN UMBRIA Ecco il vermut che viene dalle terre di Sagrantino: tutto pronto per il debutto

Un Vermut umbro che arriva dal territorio del Sagrantino e prodotto completamente da uve autoctone. Un prodotto fortemente voluto dalla cantine Briziarelli. La prima uscita è prevista per il 23 settembre - nelle cantine dell'azienda- con tanto di abbinamento nei cocktail. Il Vermut di Briziarelli è realizzato in collaborazione con la storica distilleria artigianale Cillario e Marazzi di Varese, famosa per le sue creazioni “sartoriali” di alta qualità.  

"Da noi sperimentare è quotidiano", le parole del giovane amministratore delegato della Cantina, Alessandro Giannoni, che con una citazione riassume una grande sfida del mondo del vino: “Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi, in quanto i consumi cambiano e cambieranno ancora e bisogna saperne osservare l'evoluzione anche in un mondo che, come quello del vino, ha fatto del suo passato la sua più grande leva strategica”.

E infatti da almento un paio di anni il vermut è tornato alla grande ma a patto che sia un prodotto di nicchia, con prodotti di qualità e legato al territorio. Un prodotto sempre più usato nei mix. Tutto parte allora dalla selezione delle uve dello splendido vitigno autoctono, che sapientemente lavorate, danno vita ad un vino che viene dapprima lasciato affinare in barrique di rovere francese e successivamente passa nelle mani sapienti di chi lo trasformerà in un vermouth. Si "fortifica" quindi il vino base, che parte già da una notevole gradazione alcolica, e si miscela con un estratto idro-alcolico ottenuto da un bouquet di spezie ed erbe spontanee accuratamente studiato, dove arbusti come il rosmarino si uniscono a spezie più ricercate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MADE IN UMBRIA Ecco il vermut che viene dalle terre di Sagrantino: tutto pronto per il debutto

PerugiaToday è in caricamento