rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Economia

Completamento E78, Marini: "Per l'Umbria è opera strategica"

I presidenti di Umbria, Toscana e Marche hanno sottoscritto una lettera congiunta per il Ministro Passera in cui chiedono un incontro per il completamento della E78

I presidenti di Umbria, Toscana e Marche hanno sottoscritto una lettera congiunta per il Ministro Corrado Passera in cui chiedono un incontro per il completamento della E78.

Per la numero uno della nostra Regione, Catiuscia Marini, l'opera in questione ha un'importanza strategica per le imprese del tifernate dell'Alta Umbria: "La E78 rappresenta anche per l'Umbria una opera strategica e molto attesa sia dalle popolazioni che dal sistema delle imprese di Citta di Castello e dell'Alta Umbria".

La Marini crede che il completamento dell'opera rappresenti una grande opportunità per lo sviluppo dell'economia regionale: "Sebbene l'Umbria sia interessata per un tratto limitato, questa opera rappresenta per la nostra regione davvero una grande opportunità di sviluppo. Essa, infatti, mette in collegamento i porti del versante tirrenico con quelli dell'adriatico, e va a completare quella rete di infrastrutture viarie trasversali di cui il centro Italia ha sofferto negli ultimi decenni. Con questa strada tutto il sistema di imprese, piccole e medie, che operano nel comprensorio dell'Alta Umbria, trarranno certamente notevoli opportunità di crescita e sviluppo.

Tanto è vero - conclude la presidente Marini - che vi è da sempre una particolare attesa da parte dell'intero sistema economico alto tiberino per quest'opera, ed anche una disponibilità del sistema delle fondazioni bancarie a sostenere finanziariamente la fase di progettazione".



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Completamento E78, Marini: "Per l'Umbria è opera strategica"

PerugiaToday è in caricamento