rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Economia

La buona notizia per chiudere l'anno: 14 lavoratrici, da mesi precarie, saranno assunte

Un accordo- quello sottoscritto tra la Filcams Cgil di Perugia con un'azienda del settore- che garantirà un futuro occupazionale a 14 lavoratrici a Perugia

Un accordo importante, che garantirà un futuro occupazionale con diritti rispettati a 14 lavoratrici impegnate da anni nelle pulizie dei locali dei servizi giudiziari della città di Perugia. Lo ha sottoscritto ieri, 29 dicembre 2016, la Filcams Cgil di Perugia con un’azienda del settore che assumerà, a partire dal 2 gennaio, 14 lavoratrici che da mesi versavano in condizioni di forte precarietà e disagio, a causa del mancato rispetto delle previsioni contrattuali da parte dei precedenti datori di lavoro.

Nell’accordo sottoscritto ieri è previsto il rispetto dell’articolo 4 del Ccnl di riferimento (multiservizi) che prevede il mantenimento di inquadramenti, anzianità di servizio, orari, etc. Inoltre, alle lavoratrici in questione non si applicheranno le nuove regole introdotte dal Jobs act in materia di licenziamenti.

“Siamo di fronte ad un passaggio di appalto che rispetta i diritti delle lavoratrici - commenta la Filcams Cgil di Perugia - e sostanzialmente mette in pratica i principi che come Cgil abbiamo posta al centro della nostra Carta dei diritti del lavoro. L’auspicio è che questo non resti un caso isolato e che le garanzie a tutela dei diritti acquisiti dalle lavoratrici e dai lavoratori divengano davvero universali”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La buona notizia per chiudere l'anno: 14 lavoratrici, da mesi precarie, saranno assunte

PerugiaToday è in caricamento