Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Mondo auto, sta per nascere una iper-sportiva umbra da strada dal sogno di un prenditore Pambufetti

sta per nascere una ipersportiva dal sogno di un prenditore umbro!

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Prosegue il focus sulla PJ-01 la prima hypercar nata in terra umbra in attesa del lancio ufficiale e prova su strada. La prima ed unica supercar artigianale tutta Italiana è ispirata alle più evolute soluzioni delle moderne Formula Uno, frutto della passione e dell’amore per i motori di un giovane ed intraprendente imprenditore umbro.

E’ Juri Pambuffetti che con coraggio, determinazione e un pizzico di follia, nel 2017 ha dato vita al suo sogno: realizzare una vettura sportiva che racchiudesse nel suo DNA le caratteristiche di una monoposto da gara. A soli 43 anni Juri Pambuffetti vanta un’esperienza di una vita vissuta nell’azienda meccanica di famiglia dove, fin da ragazzino, ha maturato competenze specifiche nel settore della produzione e personalizzazione di grandi veicoli. E' lì che coltiva la passione per le leghe leggere e subisce il fascino dei materiali compositi e preziosi. Riunisce un “Dream Team” di giovani competenti e creativi e in soli tre anni nasce questa ipersportiva dotata di soluzioni personali e inedite per una vettura stradale. 7

La mission è “vivere le esaltanti sensazioni di una monoposto su strada” Dal volante alla posizione di guida, la PJ-01 regala al pilota una guida e performance molto vicine ad una monoposto a ruote scoperte. Il suggestivo volante della PJ-01 diventa il cuore pulsante delle più importanti funzioni della vettura. Ispirato direttamente alle attuali Formula Uno, è in alluminio e carbonio e diventa un vero e proprio cockpit, con la possibilità di gestire direttamente tutte le funzioni necessarie ad adattare le prestazioni ad ogni esigenza di guida; è inoltre estraibile grazie al Quick Release.

L' assetto di guida è decisamente inedito per una vettura stradale. La posizione delle gambe e la pedaliera sono sollevate rispetto alla seduta del sedile per avere sempre il massimo controllo in ogni condizione di guida. Il telaio è ibrido, acciaio strutturale e carbonio; la carrozzeria interamente in carbonio, anche questo rigorosamente Made in Italy by Carbon Dream. Le sospensioni sono a doppi triangoli sovrapposti con sistema Push-Rod sulle 4 ruote. Freni a disco Racing con ABS regolabile da 380mm all’anteriore e 365mm al posteriore. Cambio a sei marce elettroattuato ad innesti frontali e paddle al volante. Ed infine…il Motore è un 10 cilindri da 5,200cc con una potenza di 800hp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondo auto, sta per nascere una iper-sportiva umbra da strada dal sogno di un prenditore Pambufetti

PerugiaToday è in caricamento