Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

Il made in Umbria protagonista a Parigi: due speciali farine protagoniste al Festival della Cultura Alimentare

Sono umbre le farine scelte per rappresentare l'eccellenza dell'arte bianca in Francia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Al Festival della Cultura Alimentare Italiana in programma a Parigi il 30 e 31 Maggio, l’eccellenza made in Italy dell’arte bianca sarà rappresentata dalle farine ORO PURO prodotte a Trevi da Molino sul Clitunno e da Favio Gargiulo, Maestro dell’Accademia di Formazione Antico Fienile di Trevi. Un grande traguardo per l'azienda umbra, che è stata scelta e selezionata come portavoce italiana di una filiera di qualità, nell’alveo di un’idea di corretta alimentazione e di una filosofia del benessere che comincia dalla materia prima e arriva al consumatore finale, attraverso una trasformazione consapevole e garantista di uno stile di vita sano e di un prodotto professionale di alta gamma.

Nell’ambito del CULTURAL - ritenuto un palcoscenico autorevole e prestigioso nel promuovere un circolo virtuoso di eccellenza nell’alimentazione, nell’impegno a rispettare le biodiversità e nella tutela dell’ ambiente - Molino sul Clitunno sarà protagonista, a Parigi, di un laboratorio di pizzeria che vedrà alternarsi i migliori pizzaioli parigini e italiani nell’utilizzo delle farine ORO PURO, dando vita, insieme ad altri prodotti del patrimonio agroalimentare italiano, a capolavori di gusto, ricerca e tradizione, con un occhio sempre rivolto al futuro e alla salvaguardia delle risorse naturali del nostro pianeta. Da sempre, infatti, Molino sul Clitunno sostiene la causa ambientale, producendo energia pulita e investendo su packaging 100% riciclabile, in perfetta armonia con i principi fondanti della cultura alimentare italiana, sostenibile e promotrice di qualità, di cui il Festival si fa portavoce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il made in Umbria protagonista a Parigi: due speciali farine protagoniste al Festival della Cultura Alimentare

PerugiaToday è in caricamento