L'Umbria che resiste | Operai salvano l'azienda in crisi e aprono il primo showroom a Norcia: "E' la città simbolo della rinascita"

La città di san Benedetto è stata scelta dalla Energysystem di Marsciano per rilanciare lo storico marchio Clam, specializzato nella produzione di caminetti e stufe

C'è un Umbria che non si arrende anche se le difficoltà sono ogni giorno di più: la crisi economica, la pandemia, la ricostruzione sismica che non riparte e lo spopolamento. Storie di resistenza di cui è un esempio l'azienda  Energysystem di Marsciano impegnata nel rilanciare dello storico marchio Clam, specializzato nella produzione di caminetti e stufe, appena risorto dopo il fallimento grazie all’intraprendenza di cinque suoi ex dipendenti. L'azienda ha deciso di puntare, all'insegna della speranza e del rilancio, su quella Norcia ancora alle prese con una ricostruzione post-sismica quasi ferma al palo.  Norcia dunque è oggi divenuta suo malgrado simbolo di speranza e ripartenza e per questo che l'azienda marscianese ha deciso di investire qui per il primo showroom del rinato marchio Clam.

“Abbiamo accolto con grande piacere – ha commentato il sindaco di Norcia Nicola Alemanno – la decisione del gruppo Energysystem di venire proprio qui per rilanciare un importante brand umbro con oltre 40 anni di esperienza sulle spalle. La nostra città, impegnata in questo complesso e difficile processo di ricostruzione, mette così oggi insieme i percorsi della nostra comunità e di questa azienda. Sono convinto che riusciremo a fare le fortune di entrambi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per le similitudini che ci legano – ha spiegato il presidente di Energysistem Luca Moretti –, ci sentiamo particolarmente vicini a questa terra. Di fronte alla chiusura della società cooperativa Clam e ai problemi sociali da ciò derivati, infatti, non ci siamo scoraggiati, abbiamo rimboccato le maniche e, con il supporto fondamentale di imprenditori di successo e grandi realtà aziendali locali, abbiamo dato vita al gruppo Energysystem, recuperando tutto il know how e le professionalità della storica azienda di Marsciano. Con quest’apertura, per noi altamente simbolica, e con il racconto della nostra vicenda, vogliamo anche trasmettere fiducia e vicinanza alla comunità nursina impegnata nella ricostruzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento