Sabato, 24 Luglio 2021
Economia

Indagine del Sole 24 Ore, qual è la qualità della vita per bambini, giovani e anziani che vivono a Perugia e Terni? Ecco lo studio

Gli indicatori sono stati selezionati per evidenziare particolari aspetti che influenzano la qualità della loro vita

La qualità della vita per bambini e giovani a Perugia e Terni è considerata sopra la media nazionale, ma a fronte di questo lusinghiero risultato si registra un tasso di fecondazione tra i più bassi del Paese e decresce la fascia di età tra i 18 e i 35 anni. A sorpresa - nonostante una popolazione sempre più anziana - Perugia e Terni sono stati rimandati sulle politiche di sostegno in favore degli anziani, il giudizio è nettamente sotto la media nazionale. Tutto questo emerge - in maniera dettatagliata, molte le voci prese in considerazione - 
dal dossier sulla Qualità della vita declinata per i tre target generazionali del Sole 24 Ore presentati per la prima volta nell’edizione di lunedì 28 giugno. 

Le tre nuove classifiche “generazionali” (ciascuna composta da 12 parametri) misurano con i numeri la vivibilità dei territorio per bambini, giovani e anziani. Gli indicatori sono stati selezionati per evidenziare particolari aspetti che influenzano la qualità della loro vita. Ad ogni parametro è stato poi assegnato un punteggio per ciascuna provincia da 1000 a 0. E la classifica finale è il risultato della media dei punteggi conseguiti. Ne emerge un quadro nel quale, da Nord a Sud, i divari territoriali assumono purtroppo anche contorni generazionali.

IN SINTESI

CATEGORIA BAMBINI (DA 0 A 3 ANNI): Terni 43esimo posto, Perugia 44esimo. Il capoluogo umbro può vantare - come eccellenza - un terzo posto per il numero di posti per gli asili nido; mentre Terni un 11esimo posto sulla sicurezza dei bambini in città. (vedi qui tutte le classifiche nel dettaglio). I primi tre posti nazionali spettano a: Cagliari, Udine e Oristano. 

CATEGORIA GIOVANI (18-35 ANNI): Perugia 25esimo posto, Terni 29esimo. Il capoluogo bene su concerti e tasso di laureati. (vedi qui tutte le classifiche nel dettaglio)

CATEGORIA ANZIANI: Perugia 33esima, Terni 43esimna: secondo posto per il capoluogo umbro per la speranza di vita a 65 anni, ma drammatico l'assegno medio per i pensionati: Terni agli ultimi posti nazionali, Perugia poco meglio: 97esimo su 107 province. (vedi qui tutte le classifiche nel dettaglio)

L

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine del Sole 24 Ore, qual è la qualità della vita per bambini, giovani e anziani che vivono a Perugia e Terni? Ecco lo studio

PerugiaToday è in caricamento