Il sogno del primo mega parco giochi in Umbria riparte: le novità su Leolandia

Riparte il sogno Leolandia. Invitalia ha infatti riaperto l'istruttoria sul progetto presentato dalla società Leolandia Umbria per realizzare il parco giochi a San Liberato di Narni, a tre chilometri dal casello autostradale di Orte. Ad agosto scorso, come aveva segnalato il vicepresidente della Regione, Fabio Paparelli, l'agenzia governativa aveva sospeso la lavorazione della pratica per la mancanza di risorse nell'ambito del contratto di sviluppo turistico vale a dire la forma scelta per mettere insieme i fondi di ministero dello Sviluppo economico e della Regione stessa.

APPROFONDIMENTO - LEGGI SU Ternitoday.it - Leolandia, riparte il progetto: le novità

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento