Ikea non molla il progetto di Perugia: "Andiamo avanti ma ci vuole tempo"

Il numero uno della multinazionale svedese Lars Petersson, country manager di Ikea Italia. commentando i dati positivi in fatto di ricavi dopo due anni difficili ha confermato la strategia di sviluppo

Il progetto di un punto vendita a Perugia? "Va avanti". Soggetto: la nascita di un grande centro commerciale Ikea a Perugia. Colui che ha risposto: il potente Lars Petersson, country manager di Ikea Italia, che in queste ore sta commentando i risultati positivi del gruppo nel Bel Paese dove è tornato a crescere dopo 2 anni: più 1,8 per cento.

Il progetto Perugia va avanti all'interno del piano di sviluppo previsto per l'Italia.  Lars Petersson ha ribadito che in futuro l'azienda punta ad allargare l'e-commerce (23milioni di euro) e ad aumentare i punti vendita. Il tutto però non prima del 2016. 

"Ci vuole tempo - ha affermato - vogliamo avere un terzo negozio a Roma, ma non abbiamo ancora una soluzione, un quarto negozio nell'area di Milano, vicino a Varese, siamo molto interessati a un negozio a Verona, in Sardegna vicino a Cagliari, e anche a Palermo sarebbe molto interessante. Intanto va avanti il progetto a Perugia". Per Perugia i tempi però non sono ancora stati preventivati. Unica certezza: sui 100 posti di lavoro da assegnare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento